Caricamento...

CIOCCOLATO PER DESSERT

Chi l’ha detto che i dolci
 al cioccolato sono sempre ipercalorici? Provate le nostre ricette dove pere e mele vengono abbinate sapientemente 
al cioccolato bianco, al latte e fondente. Per tutti i gusti!

Di Giuseppe Capano
Foto ricette di Luca Colombo

Pere marinate con mandorle e cioccolato bianco

Ingredienti per 4 persone
4 pere william piccole, 50 g di cioccolato bianco
50 g di farina di mandorle, 1 limone
1-2 cucchiai di sciroppo d’acero
estratto di vaniglia o vaniglia in polvere
Va preparato in anticipo

Preparazione
1. Spremete il limone e in una ciotolina mescolate il succo ricavato con lo sciroppo d’acero fino a scioglierlo del tutto; alla fine unite qualche goccia di estratto oppure un pizzico di vaniglia in polvere.
2. Pelate le pere e tagliatele per il lungo a fette spesse 4-5 mm; aiutandovi con un coltello levate dalle fettine sia semi che torsolo facendo attenzione a non romperle. Mantenete i piccioli per la decorazione.
3. Irrorate le fettine di pera con il succo di limone alla vaniglia tenendole vicine in ordine di taglio in modo da facilitare poi la ricostruzione del frutto. Lasciatele marinare per almeno 30 minuti.
4. Tagliate a pezzi il cioccolato bianco e fatelo sciogliere a bagnomaria.
5. Date nuovamente la forma di frutto intero a ogni pera direttamente nei piattini da dessert, intercalando le fettine con un po’ di farina di mandorle, completate con il picciolo e fate colare su tutto il cioccolato bianco fuso. Servite i dessert subito oppure conservateli in frigorifero.

L’idea: L’aggiunta di poco sciroppo d’acero nella marinata fa sì che il dessert non necessiti di altri zuccheri.


Millefoglie alle pere con cioccolato al latte

millefoglie-al-cioccolato2

Ingredienti per 4 persone
3 pere abate, 120 g di pasta sfoglia
40 g di cioccolato al latte,
 300 ml circa di latte di mandorle
Va preparato in anticipo

Preparazione
1. Pelate le pere, dividetele a metà per il lungo e privatele di torsolo e semi scavandole, però, il meno possibile. Tagliate ogni mezza pera in sottili fettine per il lungo.
2. Disponete le fettine in una terrina e ricopritele interamente con il latte di mandorle, sigillate il recipiente con un foglio di pelli- cola da cucina e lasciate marinare al fresco per almeno un’ora.
3. Stendete sottilmente la pasta sfoglia, quindi tagliatela in strisce larghe 3-4 centimetri disponendola in una teglia rivestita con carta da forno. Infornate a 200 °C per una decina di minuti fino a dorare le strisce uniformemente. Una volta raffreddate sbriciolatele finemente con le mani riducendole in scaglie sottili.
4. Scolate le fettine di pera dal latte di mandorle. Formate le millefoglie direttamente nei piattini alternando almeno 4 strati di fettine dei frutti con la pasta sfoglia sbriciolata. Completate cospargendo il cioccolato ridotto in trucioli o in scaglie sottili. Servite subito i dessert.

L’idea: Il latte di mandorle addolcisce a sufficienza le pere e, bevuto fresco, accompagna il dessert.


Dolcetti di mele al cioccolato fondente con amaranto

spicchi-mela-al-cioccolato

Ingredienti per 4 persone
3 mele golden piccole,
 80 g di cioccolato fondente
40 g di amaranto soffiato, 1 limone
1 cucchiaio di succo di mela concentrato,1-2 cucchiai di sciroppo di menta
1 piccolo mazzetto di menta
Va preparato in anticipo

Preparazione
1. Sfogliate e spezzettate la menta e in una ciotola mescolatela con il succo del limone e con il succo di mela concentrato.
2. Pelate le mele e tagliatele a spicchi eliminando torsolo e semi, in un recipiente irroratele con il succo profumato alla menta, coprite e lasciatele marinare per almeno un’ora.
3. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente spezzettato e poi aromatizzatelo con lo sciroppo di menta.
4. Infilzate in ogni spicchio di mela un bastoncino da leccalecca oppure uno stuzzicadenti lungo. Quindi intingetelo uno alla volta nel cioccolato fuso, tiratelo su e rigiratelo lentamente attendendo che smetta di gocciolare. Solo a questo punto passate gli spicchi nell’amaranto soffiato.
5. Sistemate i dolcetti a raffreddare in frigorifero (per almeno 15 minuti) fino al momento di servirli. Se non amate la menta, potete eliminarne le foglie e aromatizzare il cioccolato con liquore all’arancia o sciroppo di amarene.
L’idea: Una forma divertente e invitante anche per i bambini; i fiocchi attenuano l’amaro del cioccolato fondente.